Natale 2020: ecco i 5 consigli per predisporti e viverlo al meglio!

Presi dai mille pensieri che affollano le nostre giornate, quando intravediamo il Natale sull’orizzonte del calendario, la prima cosa che può passare in mente è: “ecco l’ennesima cosa da organizzare”. E’ tutta una questione di approccio, proprio per evitare di ridurre il Natale ad una serie di appuntamenti per acquistare e scambiarsi dei doni, appuntamenti con la famiglia e la buona tavola, appuntamenti con le tradizioni e così via…

Insomma, affrontare il Natale come l’ennesima casellina da smarcare sulla check-list può precludere davvero la sua parte più bella. Allora come fare per allargare la vista e godersi questo periodo con uno stato d’animo meglio orientato?

natale 2020

Consiglio di Natale n. 1: Guardarti dentro

Natale è nascita e la nascita, intesa come principio, è proprio ciò che ci interessa in questo paragrafo. Partiamo dunque dal principio, ovvero da noi stessi! Prima di iniziare a fare, o meglio, a vivere qualsiasi occasione, diamoci uno sguardo dentro… cerchiamo di capire cosa ci rende felici, cosa ci rende tristi, come stiamo in generale in quel momento… e con un atto di grande coraggio e forza di volontà accettiamolo come punto di partenza. Partire… per andare dove? Bene, fissiamo l’obiettivo di vivere un Natale migliore, abbassiamo i giri, e vedremo che la magia del Natale inizierà a fiorire dentro e fuori di noi, agendo su tanti aspetti che cambieranno le nostre giornate.

Consiglio di Natale n. 2: il regalo di Natale perfetto

Esiste un regalo di Natale perfetto? Chi è dotato di un minimo di empatia spesso commette l’errore di informarsi semplicemente sui gusti del destinatario di un regalo, comprarlo e pensare che ciò basti per farlo felice. In un certo senso può anche bastare, perché oggi siamo abituati a questo. Ovvero a riconoscere l’entità di un regalo rispetto al solo valore commerciale. Ma se provassimo a spostare questo centro e piantarlo sulla sincera intenzione di donare qualcosa a qualcuno… a quel punto il Valore risiede nel fatto che io ho dedicato tutta la mia attenzione verso te, l’ho cristallizzata in un foglio, in un oggetto o qualsiasi altra cosa… ma a questo punto ciò che importa veramente è che io ti ho pensato e che per me sei importante. Questo aspetto non deve MAI mancare, il valore alle cose lo diamo noi, oltre al valore oggettivo delle cose stesse. Che sia un abbraccio, una telefonata o un Rolex… mettete VOI STESSI e trasmettete sempre la vostra intenzione all’interno di ciò che donate. Perché solo allora quel dono sarà importante per il suo significato e non per ciò che semplicemente è come oggetto.

Consiglio di Natale n. 3: partecipa. vivi e crea l'atmosfera

Il Natale è uno stato d’animo, è bellezza, prosperità, è voler bene nonostante la vita non ci abbia risparmiato dispiaceri. Avere la forza di star bene, addobbarsi e decorare ogni angolo del nostro cuore (perché è proprio così che il Natale rende tutti più buoni). E una volta fatto questo, passare all’esterno… decorare i propri spazi, colorare la vita delle persone che ci circondano con un gesto inaspettato. Creare momenti di condivisione anche attraverso una semplice telefonata… Da qui iniziamo a scoprire che le cose accadono perché lo vogliamo… e consapevoli di questo, che il nostro volere sia sempre nobile e orientato verso l’amore.

Consiglio di Natale n. 4: maggiore attenzione all'arte

Il Natale, nei ricordi di tutti, evoca sentimenti di gioia, nostalgia, amore e felicità. Le nostre emozioni hanno bisogno di essere nutrite di bellezza, di arte. Ecco perché a Natale, anche il cuore più arido non può fare a meno di trovarsi dentro un periodo dove tutto diventa più bello. Dove gli alberi si addobbano, le strade si illuminano. Lasciamo che tutto ciò abbia uno spazio dentro di noi e che generi nuove emozioni da ascoltare. Questo punto è fondamentale, perché chi riesce a vedere oltre ciò che è logico e razionale vivrà un vita molto più piena. Lo stato d’animo influenzato dall’arte, è proprio quello che apre la nostra intuizione e creatività. L’arte è la scintilla che accende in noi la possibilità di vivere e fare cose straordinarie… in questo lo Spirito del Natale è davvero il numero uno, perché è capace di concentrare in un periodo piccolo: musica, profumi, sapori, luci, colori… tutti orientati verso il buono. Un cuore sensibile all’arte, saprà fare la differenza durante tutto l’anno in qualsiasi circostanza.

Consiglio di Natale n. 5: accendi quella luce...

“Il segreto del Natale sta in come decidiamo di vivere il periodo che lo precede. Da quando vogliamo che inizi, da come predisponiamo il nostro animo a riceverlo. Non vedremo mai nessuna luce di Natale se, quella Luce, non l’accendiamo prima dentro di noi. Il tempo scorre selvaggio, lui non sa cosa sia il Natale, cosa è un compleanno, cosa è una festa, cosa è la tua vita, lui non sa neanche di essere il tempo…. queste cose le sai solo tu, Da te dipende il Natale… nel tuo animo, e nei cuori delle persone che ti circondano. Accendi quella Luce dentro di te, e sarà Natale, con tutti i suoi colori”.

Vi Vogliamo un Mondo di Bene
Il Regno di Babbo Natale